MEDAGLIA DELLE COMUNITA’ EBRAICHE D’ITALIA 1930

“Comunità Ebraiche d’Italia. Medaglia 1930,. D/ VITTORIO EMANVELE III RE/ BENITO MVSSOLINI CAPO/ DEL GOVERNO/ LE COMVNITA’ EBRAICHE/ D’ITALIA A RICORDO DELLA/ LEGGE 30 X 1930 IX. Sopra a sinistra, corona; in basso a destra, fascio. R/ SENZA/ LA LEGGE/ CIELO/ E TERRA/ CROLLEREBBERO. Candelabro a sette braccia sopra le Tavole della Legge. In esergo, stella di David. Sotto, nome dell’incisore: ARRIGO MINERBI. Cas. IX. 4. AE. mm. 72.00 Inc. Arrigo Minerbi-Johnson. RRRR. Questa rarissima medaglia fu emessa dalle comunità israelitiche italiane per ringraziare il Governo Italiano per la promulgazione della ‘Legge Falco’ del 30 X 1930, mediante la quale veniva data libertà e dignità di culto alla Religione Ebraica. Tale Legge costituiva un’autentica innovazione nell’intera Europa. La rarità della medaglia è dovuta all’incetta che ne fu fatta nel dopoguerra per cancellare una testimonianza imbarazzante. qFDC. Legge 30 X 1930 anno IX “

Precedente LA MADONNA ABBANDONATA Successivo SULLA CITTADINANZA ONORARIA DI BENITO MUSSOLINI