L’immagine della “Pietà”.

Oggi ho sviluppato alcuni rullini del “Pellegrinaggio ammalati ad Oropa”.
Siamo al 22 luglio 1938 e la curia biellese organizza un grande pellegrinaggio di sofferenti al santuario della Madonna Bruna.
I malati vengono caricati nei pressi della vecchia stazione sui trenini in attesa che li condurranno ad Oropa.
Si infilano le barelle dai finestrini con l’aiuto di personale appositamente preposto all’operazione.
Presenzia il Vescovo Rossi e tutto il clero biellese, con la partecipazione di una grande folla di concittadini.
Il fotografo ha immortalato questa madre con la giovane figlia abbracciata, già sul sedile della tranvia.
Nei suoi occhi tutto il dramma e la sofferenza di quella condizione.
Nonostante il viaggio di pellegrinaggio, non sembra che vi sia altro che rassegnazione nel suo sguardo.
Il fotografo ha colto per noi questo istante, consumato ormai più di 80 anni fa, ma incredibilmente ancora vivo, drammatico e coinvolgente.

Precedente Il fascista nella roggia. Successivo Il medico della "Colonna Morsero".