Il manifesto delle Ferrovie Elettriche Biellesi

Un manifesto disegnato da mio padre, ma riconosco anche la mano di mia zia Elena, purtroppo ritrovato solo in bianco e nero. È pubblicato su di una rivista del 1953 ed illustra le varie linee delle Ferrovie Elettriche Biellesi, allora ancora operanti sul nostro territorio. Esattamente collegavano la nostra città con Cossato, Masserano, Valle Mosso, la Balma in Valle Cervo ed il Santuario di Oropa. Proprio in quegli anni si decise di smantellare tutto ed indirizzare il trasporto pubblico sulla gomma. Fu una scelta lungimirante?

Precedente Bruno Lestingi, fucilato con un altro nome. Successivo L'OROLOGIO DELL'ASSASSINO.